mercoledì 21 novembre 2007

nuovo repository del codice

ciao,

ho spostato il codice in un repository ufficiale, anche se ancora privato:

http://cmssw.cvs.cern.ch/cgi-bin/cmssw.cgi/UserCode/Bicocca/

si prendono i pacchetti similmente a CMSSW, facendo

project CMSSW

per impostare il CVS (coerente con il resto di CMSSW), mentre per scaricare il pacchetto si fa:

cvs co -d Calibration UserCode/Bicocca/Calibration

pietro

domenica 4 novembre 2007

lo stesso per l'endcap

# ESC/Pin (min,max) Eseed/Pout (min,max) (pin - pout)/pin (min,max)
# -----------------------------------------------------------------
# R1, R3
0.95 1.05 0.9 1.15 -0.05 0.2
# R2
0.95 1.10 0.9 1.25 -0.05 0.2
# R4
0.95 1.10 0.9 1.15 -0.05 0.15
# R5
0.95 1.05 0.9 1.15 -0.05 0.15

la divisione in anelli e' la seguente, con anche le precisioni ottenute (la geometria non e' chiara come in EB, quindi questa infittendo la divisione si capisce meglio):

R1 = [22,27) 0.49
R2 = [27,32) 0.55
R3 = [32,37) 0.55
R4 = [37,42) 0.94
R5 = [42,45) 1.01



risultati di ottimizzazione tagli

con questi tagli:

# ESC/Pin (min,max) Eseed/Pout (min,max) (pin - pout)/pin (min,max)
# -----------------------------------------------------------------
# M1
0.95 1.05 0.9 1.40 -0.05 0.2
# M2
0.95 1.05 0.9 1.25 -0.05 0.2
# M3, M4
0.95 1.05 0.9 1.15 -0.05 0.15

si ottengoo le seguenti distribuzioni. mi sembra di capire che, mentre nel modulo uno tagli duri funzionano e non e' necessari controllare la forma dello sciame rispetto al momento che esce dal calorimentro (il secondo taglio), piu' si avanza in eta piu' questo e' importante.
Mi mancano ancora le stime di efficienza di questi tagli.
Riassumendo, si ha una risoluzione del:

M1 0.41 %
M2 0.47 %
M3 0.81 %
M4 1.1 %

rispettivamente per ogni modulo.

singolo loop

se si considera tutta la regione da calibrare, non serve fare piu' di un loop sugli eventi per avere il risultato.

Scelte le seguenti regioni:

[1,86) x [20,60) in EB
[20,45) x [15,45) in EE

si calibra con u ngiro solo. Con i tagli non ottimizzati, ecco i plot. L'ultimo riporta sovrapposto al plot i punti che derivano dal TProfile della distribuzione.



per fare studi sistematici dei tagli

ho aggiunto lo script:

Calibration/EcalAlCaRecoProducers/script/scanSelections.pl, con relativo esempio di CFG file e di txt file (che contiene i diversi tagli da provare, uno per riga.

Inoltre, una volta disponibili i risultati c'e' il seguente script perl per produrre in barreria i root file con i plot di confronto e due macro di root che fatto i fit degli istogrammi e trovano la configurazione migliore, per ciascun modulo nel barrel e per un po' di fette dell'endcap (dove e' meno chiaro come suddividere le regioni):

makeRootFiles.pl
makeTableEB.C
makeTableEE.C

Ci sono un po' di nomi e numeri da sistemare a mano in questi ultimi script.

giovedì 1 novembre 2007